Il metaverso è una realtà virtuale in cui le persone possono interagire tra loro in un mondo virtuale grazie a internet, composto da innumerevoli comunità virtuali interconnesse. Questo è il risultato di tutte le scoperte tecnologiche fino ai giorni nostri e che hanno portato la realizzazione di un universo parallelo.

È stato descritto per la prima volta in un romanzo di fantascienza intitolato "Snow Crash", pubblicato nel 1992.

In questo libro il metaverso viene descritto come uno spazio digitale tridimensionale altamente connesso alla società e parallelo al mondo reale. Il termine è stato citato in diversi film come "Ready Player One".

Il passaggio verso il metaverso

Nell'ottobre 2021, Facebook ha cambiato ufficialmente il suo nome in Meta. Mark Zuckerberg ha affermato che siamo passati dai desktop al Web ai cellulari, dai messaggi di testo alle foto e ai video, ma non è finita qui.

"La prossima piattaforma e il prossimo mezzo di comunicazione sarà un Internet più coinvolgente e incarnato, in cui si sperimenta in prima persona, non solo come spettatori, e questo è il metaverso", ha detto.

Meta ha lanciato Horizon Workrooms, un nuovo software per conferenze VR che consente agli utenti di indossare un visore Oculus Quest2 VR per entrare in una sala riunioni virtuale e collaborare con altri nello stesso spazio virtuale.

Zuckerberg ha acquisito la società di cuffie VR Oculus nel 2014 e recentemente ha annunciato che Meta lancerà cinque nuovi giochi VR, tra cui un gioco VR multiplayer in collaborazione con Vertigo Games. Microsoft ha anche annunciato l'integrazione della piattaforma per riunioni in realtà mista Microsoft Mesh in Microsoft Teams.

Questo permetterà a persone di tutto il mondo di collaborare, incontrarsi, inviare messaggi, lavorare su documenti condivisi e altro ancora attraverso Teams, condividendo esperienze olografiche. Rispetto al tradizionale ufficio online remoto, l'ufficio nel metaverso crea un'esperienza immersiva, dando l'impressione di essere in ufficio e di vedere i colleghi che può migliorare notevolmente l'esperienza lavorativa degli utenti e aumentare il morale e la produttività.

Che effetto avrà il metaverso sugli esseri umani?

Il metaverso ha diversi impatti in diversi settori. Ad esempio, nella scuola, l'apprendimento immersivo può rendere i concetti più chiari e pratici. Per quanto riguarda gli acquisti, nel settore dell'e-commerce sono già in corso sforzi per creare una realtà aumentata integrata che renda l'esperienza di acquisto più personale.

L'impatto del Metaverse non farà altro che aumentare, prendendo sotto la sua ala protettrice un maggior numero di prodotti.

Infine, nel settore dei viaggi, l'impatto del Metaverse è di gran lunga l'esperienza più richiesta dagli individui. Andando oltre la semplice visualizzazione delle immagini dei luoghi in cui desideriamo essere, il metaverso ci aiuterà a sperimentare un ambiente come se fossimo presenti lì, vivendo ogni momento.

Ci possono essere conseguenze negative?

Sebbene vi siano alcuni impatti positivi del Metaverso, vi sono anche alcune limitazioni.

Alcuni di questi sono i seguenti:

Perché si parla di realtà alternativa?

Il crescente sviluppo della tecnologia ha messo in discussione il concetto di tempo, nel senso che si parla di realtà alternativa che consente agli utenti di entrare in una specie di realtà parallela e quindi di essere presente fisicamente in posto ma virtualmente in un'altra realtà.

La realtà alternativa si applica agli universi paralleli e alle realtà parallele. Le due cose non sono la stessa cosa.

Infatti una realtà parallela è ancora questo universo, solo che una certa parte di esso esiste in un'altra frequenza quantistica.

Mentre la realtà alternativa è una realtà alternativa del mondo digitale (Internet) in cui gli utenti, attraverso i loro robot digitali (avatar) autoprogettati, possono muoversi e interagire con questo ambiente completamente alternativo.

Quindi la realtà alternativa è una realtà che si differenzia da quella in cui viviamo normalmente.

Le continue ricerche dimostrano come l'evoluzione tecnologica sta cambiando il nostro futuro.

Non solo questa nuova realtà ci porta verso la scoperta di nuove emozioni che prima non potevamo immaginare, ma ci permette anche di vivere esperienze che prima non erano possibili.

Attraverso l'utilizzo di caschi o visori 3d (anche se in futuro non sappiamo come la tecnologia si evolverà), gli utenti entrano in una realtà alternativa.

In uno studio gli scienziati hanno esaminato le reazioni degli utenti che hanno vissuto delle esperienze virtuali e ciò che risulta interessante è la reazione differente. Ci sono infatti alcune utenti che hanno reagito facendo movimenti in base a ciò che sta vivendo nella realtà parallela. Altri invece, preferiscono vivere la realtà alternativa in modo più tranquillo, osservando ciò che succede intorno a loro.

In ogni caso, la realtà alternativa è un mondo che offre infinite possibilità e che sta lentamente diventando sempre più accessibile a tutti.

Come entrare nel Metaverso?

Per entrare nel Metaverso non sono richieste competenze speciali nel campo informatico. I seguenti strumenti sono necessari per accedere al Metaverso:

Una volta che si è in possesso di tutti questi elementi, l’accesso al Metaverso è semplice e intuitivo. Basta collegarsi alla piattaforma scelta e seguire le istruzioni che verranno fornite. Inoltre, per avere un’esperienza ancora più coinvolgente, è possibile utilizzare i visori di realtà aumentata. Ecco una articolo utile per capire come accedere nel metaverso.

Quali sono le principali piattaforme per accedere nel metaverso?

Decentraland è una piattaforma di realtà virtuale decentralizzata basata su Ethereum. La piattaforma consente agli utenti di acquistare, costruire e monetizzare contenuti e applicazioni 3D virtuali. Questi contenuti 3D sono edifici virtuali, case, parchi e possono essere realizzati solo dautenti iscritti alla piattaforma e possono far pagare agli altri la visita. LA moneta utilizzata in questa piattaforma è una criptovaluta chiamata MANA.

I contenuti sul sito web Decentraland sono creati dagli utenti e non dalla piattaforma. Ciò significa che la comunità è responsabile della gestione del sito web. La piattaforma fornisce gli strumenti per creare, pubblicare e distribuire contenuti 3D. Gli sviluppatori possono anche utilizzare la piattaforma per creare e distribuire applicazioni 3D.

Sandbox è un'altra piattaforma che è diventata molto popolare quando ha annunciato la sua partnership con Meta. In questa realtà virtuale gli avatar (utenti) possono costruire, possedere e monetizzare utilizzando NFT e SAND.

Sandbox ha collaborato con oltre 165 marchi per creare avatar di personaggi famosi come Snoop Dog e The Walking Dead in un mondo virtuale. La piattaforma non è ancora disponibile, ma nel frattempo è possibile visitare il sito e interagire con la comunità.

Infine citiamo la piattaforma Stageverse. Si tratta di una piattaforma virtuale per esperienze immersive che consente agli utenti di assistere a concerti attraverso filmati 3D a 360° ed effetti speciali. Infatti il suo debutto è avvenuto durante il concerto dei Muse al Roundhouse di Londra.

Per accedere a Stageverse lo si può fare attraverso l’app Oculus Quest per dispositivi iOS e Android.

Cosa si può fare quando si accede nel metaverso?

Ci sono molti modi per divertirsi nel metaverso. È possibile esplorare luoghi virtuali, giocare ai videogiochi, fare shopping e molto altro ancora.

Il metaverso è un luogo virtuale in cui gli utenti possono interagire tra loro e con gli oggetti in modo simile a come fanno nella vita reale. Ci sono molti posti da visitare e cose da fare nel metaverso, tra cui:

Fashion District

Il Fashion District è un luogo in cui gli utenti possono assistere a sfilate di moda e/o partecipare a concorsi di moda. Metaverse Fashion Week è un evento annuale che si tiene nel Fashion District ed è tra i più importanti intrattenimenti della moda digitale che ha una durata di quattro giorni in cui partecipano oltre 60 brand, design e artisti noti del settore.

Food & Beverage

Nel metaverso ci sono molti marchi del settore del Food&Beverage per realizzare progetti sperimentali e far divertire gli utenti. Tra questi intrattenimenti troviamo ad esempio eventi per partecipare a cooking show e imparare a cucinare nuovi piatti.

Formazione e istruzione

Nel metaverso ci sono molti luoghi in cui gli utenti possono imparare nuove cose. Ad esempio, ci sono musei, gallerie d'arte e librerie. In alcuni luoghi è anche possibile seguire lezioni e corsi per imparare nuove abilità.

Arte, Teatro, Architettura e Design

Il metaverso è pieno di arte, teatro, architettura e design. Gli utenti possono visitare i monumenti, ammirare le opere d'arte e assistere a spettacoli teatrali. In alcuni luoghi è anche possibile partecipare attivamente alla creazione di arte, teatro, architettura e design.