Il piatto per eccellenza sono i Cicatielli (cavatelli), preparati con il classico ragù di braciole di maiale e salsiccia. Io l'ho rivisitato e personalizzato un po', cuocendoli in padella e poi facendoli gratinare in forno.

Ingredienti

Questa ricetta richiede solo pochi ingredienti, tra cui:

Preparazione

Pancotto broccoli
Cibo
Pancotto e broccoli
Antonio Boscolo
09.11.2022

Disporre la farina a fontana, versare al centro l'acqua e il sale e impastare fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo.

Tagliare dei pezzi dall'impasto e allungarli con le mani per formare dei bastoncini da cui ricavare dei pezzetti lunghi circa 2,5 cm.

Premete sulla spianatoia con l'indice e il medio e giratela su se stessa. Spolverate con un po' di farina e lasciate asciugare per circa mezz'ora.

Ed ecco i "cavatelli". Lessateli in acqua bollente salata per 5/6 minuti, tirandoli un po' al dente, perché poi la cottura sarà ultimata in forno.

Mettere i cavatelli in una ciotola e iniziare a condirli con un po' di ragù e di formaggio.

Versate quindi una prima porzione nella piccola ciotola di terracotta, aggiungete il formaggio, la mozzarella a dadini e il ragù, e continuate a stratificare in questo modo fino a riempire la ciotola.

Infornare a 180 gradi per circa 15 minuti, finché non si sarà formata una bella crosticina croccante in superficie.

La ricetta originale prevede una salsa con costine di maiale e salsicce. Tuttavia, se siete amici degli animali, potete preparare un ottimo sugo con pomodori freschi e basilico! Buon appetito.